DPCM Covid 19 e canoni di locazione

Nuovo colpo ai DPCM dal Tribunale di Roma che boccia l'operato di Conte

(Ordinanza n. 45986/2020 R.G. del 16 dicembre 2020)

Di nuovo profili di incostituzionalità per i DPCM di Conte emanati a seguito della pandemia da Covid 19 (coronavirus).

Riportiamo un estratto dei contenuti più salienti del Verbale di udienza: “Appare evidente che la limitazione ai diritti fondamentali e costituzionalmente garantiti che si è verificata nel periodo di emergenza sanitaria è dovuta, quindi, non all’intrinseca diffusione pandemica di un virus ex se, ma alla adozione “esterna” dei provvedimenti di varia natura (normativi ed amministrativi) i quali, sul presupposto della esistenza di una emergenza sanitaria, hanno compresso o addirittura eliminato alcune tra le libertà fondamentali dell’Uomo, cosi come riconosciute sia dalla Carta Costituzionale che dalle Convenzioni Internazionali.

Il Tribunale non ha rimesso gli atti alla Corte Costituzionale essendo gli stessi "atti amministrativi" e, come tali, può disapplicarli direttamente, senza ricorrere alla Consulta.

Il contenzioso in questione era relativo ad uno sfratto per morosità di un esercizio commerciale che non aveva corrisposto diversi canoni di locazione, vista la chiusura per Covid. Il giudice del Tribunale, dopo una lunga analisi, ha citato i principi base che tengono insieme la comunità e lo Stato italiano ed è arrivato alla conclusione che i Dpcm siano viziati da violazioni per difetto di motivazione: “I Dpcm (….) sono in realtà viziati da molteplici profili di illegittimità e, come tali, caducabili”, cioè non produrrebbero effetti reali e concreti dal punto di vista giurisprudenziale. In pratica, producono effetti reali sulle persone e le sulle loro attività, costretti a chiudere per l’azione di controllo delle Forze dell’ordine, ma, come il giudice conferma, il Governo agirebbe fuori dalle norme dello Stato democratico, violando le leggi e non dando vere motivazioni".

Questo è tanti altri sono i passaggi di una ordinanza particolarmente interessante e che prevede non poche sorprese.

Di seguito il file dell'ordinanza integrale

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image